2017

Acquanera

18,00 750 ml

Tipologia

IGT Toscana rosso

Vitigni

merlot 50% cabernet sauvignon 50%

Terreno

esposizione sud-sud ovest prevalenza galestro

Vendemmia

manuale nella prima metà di ottobre in piccole cassette da 18 kg , le uve dopo la raccolta vengono condotte in cantina e lavorate immediatamente

Sistema di allevamento

cordone speronato, concimi organico- minerali. Trattamenti con rame e zolfo, diserbo meccanico e manuale

Vinificazione

Le uve appena raccolte vengono diraspate e lasciate a macerare sulle bucce in piccoli tini di cemento per un periodo che può arrivare fino ai 40 giorni. La fermentazione ha inizio grazie ai lieviti autoctoni e durante questo periodo vengono effettuate due follature manuali giornaliere (temperatura di cantina naturale). Terminata la macerazione ogni tino viene svinato separatamente, le bucce vengono pressate ed il vino viene messo a riposo per due/tre notti in tini di cemento per essere successivamente trasferito nelle anfore di terracotta dove effettuerà la malolattica e terminerà il suo processo di affinamento per 12 mesi.
Da sottolineare nell’intero processo di vinificazione, la continua attenzione ad un bassissimo utilizzo di solfiti ed il rispetto per la natura e per le proprietà dell’uva sia in cantina che in vigna

Affinamento

12 mesi in anfore di terracotta dopo 6 mesi in bottiglia

Caratteristiche organolettiche

Alla vista si presenta con un bel colore rosso porpora ben definito con eleganti riflessi violacei. Al naso rilascia note di marasca e viole, tannini eleganti e morbidi. Al naso e in bocca predomina una sensazione fruttata e persistente.Giustamente equilibrato e morbido. Vino autentico, vero dal sapore antico.

Gradazione alcolica

15%

Tipologia bottiglia

bordolese storica

Abbinamenti gastronomici

primi piatti con ragù di selvaggina, cinghiale alla cacciatora e carni alla brace.

Temperatura di servizio 16/18 c°

Recensioni

  1. Alessandra (proprietario verificato)

    Bellissimo prodotto, Si sente la concentrazione degli estratti, profumato, fresCo, buono, del resto tre anni e’ un Vino fresco, avrei detto anche solo due anni per la sua bella fragranza.

    • Quercia Grossa

      Buonasera Alessandra,
      grazie per la tua recensione sul mio vino.Hai ragione l’affinamento in anfora conferisce freschezza.
      Un saluto Pierapolo !

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *